Tweetbot app: la nuova versione

Se sei un utente Twitter, uno dei più popolari social network, e possiedi un iPhone, sicuramente conoscerai già Tweetbot, uno dei più apprezzati client Twitter da Tapbots.

tweetbot

Già dall’annuncio dell’uscita di iOS 7, il team dell’azienda che ha sviluppato quest’applicazione di successo, è stato messo duramente a lavoro per ridisegnare l’applicazione, sia per poter utilizzare le nuove funzionalità sia per adeguarsi al look più minimale dell’ultimo sistema operativo di Apple.

Così dopo poco più di un mese dall’uscita di iOS 7, l’applicazione è finalmente pronta: tra le offerte per iPhone troviamo, infatti, su App Store la versione 3.0 di Tweetbot al prezzo scontato di 2,69 euro per un periodo limitato.

tweetbot

Tapbots, allontanandosi dallo stile pesante con cui era conosciuta tradizionalmente l’applicazione, ha consegnato una versione più leggera e snella di Tweetbot che pone più attenzione ai contenuti. Questo significa un passaggio dal vecchio design piuttosto metallico, a una nuova interfaccia utente luminosa e più minimale che ne prende il posto. La grafica è più stilizzata, non solo le icone e i pulsanti quadrati sono stati abbandonati a favore di icone più essenziali e pulsanti circolari, ma, coerentemente con la versione 7 di iOS , sono disponibili anche nuove piacevoli animazioni.
Alcune delle vecchie gesture sono state rimosse per permettere una maggiore velocità nella navigazione e rendere le cose più semplici e d’impatto. Nella nuova versione, ad esempio, sarete in grado di scorrere solamente da destra verso sinistra, visualizzando però nel dettaglio la lista dei Tweet e i tempi di conversazione, in una sola volta, prima invece erano necessarie due azioni. Inoltre, è possibile selezionare la dimensione del font di testo dall’app stessa.

tweetbot_immagini
Ma vediamo nel dettaglio le novità proposte per questa terza versione di Tweetbot che unisce le sue vecchie funzionalità al nuovo involucro flat, in perfetto stile Apple: supporto nativo alle notifiche Push per permettere così di rimanere sempre aggiornati su ciò che succede nel nostro account anche ad applicazione chiusa; filtro Mute che permette di bloccare messaggi non graditi nella timeline riguardo servizi, hashtags, parole chiave ed utenti, pur senza smettere di seguirli; sincronizzazione temporale nella lettura degli status, nelle notifiche dei messaggi e nella timeline tra iPhone, iPad e Mac che utilizzano Tweetbot, tramite iCloud o Tweetmarker; il supporto per la personalizzazione delle tabs e quello per servizi esterni come Pocket, Instapaper, Readability, CloudApp, Droplr e altri; e infine la possibilità di salvataggio delle bozze, di aggiunta della localizzazione e dei punti di interesse, di gestire la propria lista di utenti e di allegare fotografie e video. Tutte funzioni ottimizzate per gli iPhone 5 e ricodificate per i nuovi processori A7 a 64-bit e garantirne così la fluidità delle prestazioni.

Davvero ” Un client Twitter con personalità “, come recita lo slogan. Infatti, Tweetbot, è stato fin dal 2011, anno della sua prima uscita, il migliore client Twitter disponibile sui sistemi operativi mobili di Apple, quindi si può chiudere un occhio nonostante l’aggiornamento non sia gratuito ma a pagamento anche per i clienti già registrati, al prezzo di 2,69 euro come promozione iniziale.

Per seguirci e rimanere sempre aggiornati sugli ultimi articoli potete iscrivervi ai feed RSS oppure seguirci su FacebookTwitter ed anche Google+.

Related Posts with Thumbnails
Tagged with